Hello to you with the son of the Nile

Tourism, history, archeology, Karnak Temple, Egyptian tourism, tourists historical, global tourism, Luxor Temple, the Temple of Abu Simbel, beach tourism, Tourism Islands, Ramses II, Nefertiti, Cleopatra, the Tower of Pisa, the Eiffel Tower, the pyramid, the Sphinx, Tourismwinter,

الأحد، 5 يونيو، 2011

Turismo nel sultanato del Brunei

Brunei (Balmalaio: Negara Brunei Daroslam, Paljawip: Brunei Darussalam), formalmente conosciuto come il Brunei Darussalam Brunei, nazione o la terra di pace, è un paese situato sulla costa settentrionale dell'isola del Borneo nel sud-est asiatico. È divisa Brunei in due regioni separate dalla città di Mbang Sraouk dello Stato della Malesia, che tiene pienamente Brunei Brunei eccezione della costa settentrionale, affacciata sul Mar Cinese Meridionale. Brunei è l'unico indipendente sull'isola di Borneo, Malesia Indonesia e condividere il resto dell'isola

 Restituisce l'emergere del Brunei per il VII secolo dC quando era stato del Regno di Srivijaya sotto il nome di 'Bonnie' divenne più tardi uno stato satellite dell'impero Majapahit prima di abbracciare l'Islam nel XV secolo. Durante l'altezza del suo tratto impero, esteso il controllo del sultanato di includere le zone costiere di ciò che è noto in questi giorni Bsraouk, Sabah e l'arcipelago di Sulu e le isole al largo della costa nord-occidentale dell'isola del Borneo. Ferdinando Magellano visitato questo Navy di Stato nel 1521 e combatté nella guerra, la Spagna Castiglia nel 1578. Empire ha cominciato a ritirarsi dopo costretto a cedere Sraouk a James Brooke e la rinuncia della mattina la società ha registrato il British North Borneo

Dopo aver perso per Imbang, Brunei divenne un protettorato britannico nel 1888, poi ho continuato per un governatore britannico nel 1906. Dopo l'occupazione giapponese del paese, ha annunciato che la nuova Costituzione del Brunei e ha combattuto una rivoluzione armata, e poi riacquistato la sua indipendenza dal Regno Unito nel primo di gennaio 1984. Led crescita economica negli anni Settanta e gli anni novanta, che ha raggiunto una media del 56% tra il 1999 e il 2008, per trasformare il paese in uno Stato moderno industriale

 Brunei occupa il secondo posto nell'indice di sviluppo umano, dopo Singapore, tra i paesi del sudest asiatico, ed è classificata come una nazione sviluppata, secondo il Fondo monetario internazionale, Brunei occupa il quarto posto in termini di PIL pro capite espresso in potere d'acquisto

Le Ong Alec Bettatr l'istituzione del Brunei, dove la trasmissione di Garang alla foce del fiume del Brunei alla scoperta del Brunei, dove la leggenda vuole che egli esclamò, dicendo: 'Pro NAA'(cioè, "Grande!" o "eccellente" in arabo) quando venne sulla spiaggia, e così derivati il nome del Brunei
 
È stato rinominato lo Stato a "Barunai" nel XIV secolo, forse influenzato dalla parola "Varunai" sanscrito (वरुण) che significa "marinaio", poi divenuto il "Brunei", e che il nome del Borneo ha la stessa origine. In nome dello stato di ufficiale "Dar es Salaam Negara", la lingua malay significa Negara "paese", che è anche derivato dalla parola "Najara" sanscrito (नगर), che significa "città

 La grandezza del Sultanato del Brunei picco tra i secoli XIV e XVI si ritiene che l'influenza del sultanato esteso alle zone costiere dove si trova quello che è noto in questi giorni mattina Bsraouk, e l'arcipelago di Sulu, nelle isole adiacenti al lato sud ovest dell'isola di Borneo. C'è disaccordo circa il periodo in cui il reddito di Islam in Brunei per la prima volta, una serie di effetti suggeriscono che l'Islam è stato praticato nell'isola dal dodicesimo secolo dC. Tra le lapidi monumenti rinvenuti nelle tombe di molti islamici nel Brunei, in particolare la lapide si trovano in Ranjaas cimitero di musulmani cinesi di nome Bo Qing Xu Minh City, dove è stato sepolto lì l 'anno 1264, si trattava di un centinaio di anni fa a convertirsi al Ong Alec Bettatar dell'Islam, che divenne poi Sultano musulmano Muhammad Shah, il primo sultano del Brunei

  "Bu" è il nome di una famiglia cinese, secondo gli storici cinesi, il titolare si distingue come un musulmano. Secondo la lapide, il Re, Xu Bo Minh piedi dalla città cinese di Kwangju. Singh dinastia durante il regno di Persia e mercanti arabi che viaggiano verso Canton (Gwangju) sul territorio Koonjtnj, e Xu Xuan, in provincia di Fujian. Ma la tomba di Poe, ma Shaw Minh non è la tomba solo per i musulmani cinesi nel Ranjaas cimitero, vi è una tomba accanto al cinese ultimo nome musulmano Li Xia Zhu di City Link ha lanciato (Vukian) che morì nel 1876 e 'Link a lanciare il mercanti cittadini di altri stati arabi si spostano continuamente.

 Secondo i documenti dei cinesi citati nel libro "Note sulla Malesi Arcipelago e la Regina raccolti da fonti cinesi", scritto da anni William Peter Gronfelt 1880, ha raggiunto un mercante e diplomatico, un musulmano cinese, di nome Bo lui niente, che è simile al nome (Abu Laith), di Brunei, nel X secolo AD. A quel tempo, ricevuto dal re del Brunei Hyang Ta (Punjto) Trader - cerimonia ufficiale diplomatica della Cina è grande Questa è la prova che l'Islam è entrato l'anno Brunei 977.. Si potrebbe sostenere che il commerciante - il diplomatico cinese lo ha portato nulla, ma alcuni doni e saluti da l'imperatore della Cina, ma è interessante che il re del Brunei ha inviato una delegazione in Cina per rispondere alle imperatore il dovere di saluto, è stato presieduto dalla delegazione musulmano di nome Bo Ali (Abu Ali).

 Sulla base di queste informazioni, l'Abu Ali ha avuto un posto importante nel governo del Brunei, compresi che era l'ambasciatore del Brunei in Cina. Mentre il re non era un musulmano a quel tempo, un certo numero di membri della sua corte erano monarchia musulmani. Ha sostenuto un certo numero di storici Arubans che il Brunei non è diventato un musulmano fino al XV secolo, ma che fanno riferimento cinese (Ming Xie, Book 325), ha detto che il re del Brunei nel 1370 è stato Mahumusa, c'è chi dice che questo nome dovrebbe essere letto Kmahmod Shah. Ma gli storici locali dicono che il Brunei è il vero nome di Muhammad Shah, il primo musulmano Sultano del Brunei, dove i mercanti erano arabi e persiani e il sindhi Brunei in visita durante il suo regno.

Tuttavia, Nicole Robert, che è stato direttore del Museo del Brunei, ha sostenuto in un articolo intitolato 'Note su alcune questioni controverse nella storia del Brunei' che il nome può Mahumusa pronuncia quantità Moxa che significa 'l'eternità grande', che fa di lui un nome buddista. Nicole sostengono anche che il Sultano del Brunei, che morì nel 1408 Nanjing non è un musulmano. Ma gli storici dicono che il Sultano del Brunei Brunei secondo era un nome musulmano Abdul Majid Hassan.

Secondo gli storici del Brunei, il sultano Muhammad Shah nel 1376, si convertì all'Islam e la regola fino all'anno 1402. Dopo di che, asceso al trono del sultano Abdul Hassan Majid, a suo tempo ha visitato il cinese marittimo esploratore musulmano Jung è Brunei parecchie volte. Probabile che vi siano due ondate degli insegnamenti islamici, che sono stati sottoposti al Brunei, dove ha presentato il primo che passa gli operatori dalla penisola arabica, Persia, India e Cina. La seconda ondata così è arrivata dopo aver abbracciato sultano Muhammad Shah dell'Islam, la seconda ondata, l'Islam si diffuse rapidamente in Brunei

Guidati da Sharif Ali, che tornano attribuito al Profeta Muhammad pace e benedizione su di lui attraverso i suoi nipoti Hassan e Hussein, che Allah si compiaccia di loro, la diffusione dell'Islam in Brunei, dove è arrivato Sharif Ali a Brunei provenienti da Taif, fu ben presto solo poco tempo prima di sposare la figlia del sultano Ahmed. Sharif ha costruito una moschea in Brunei, e il rapporto è stato stabilito tra lui e un certo numero di sostenitori dell'Islam nella regione, come Malik Ibrahim, che è andato a Java e Sharif Zainal Abidin nel suo regno e Sharif Abu Bakr al-Sharif a Sulu e Mindanao Swan Kibnj

Sharif Ali divenne il sultano del Brunei, dopo aver preso il posto di suo padre, e divenne noto come 'il laghetto sultano' come era conosciuto di pietà e di giustizia. Sultan Ali stava trasportando le persone in preghiera Venerdì, ma non era l'autorità, ma è stato anche l'imam della gente del Brunei Bandiera della religione islamica

 Secondo Thomas Stamford Raffles, nella sua "Storia di Java" libro, le attività del sultano islamico Ali non si sono limitati a Brunei, ma estesa anche a Giava, dove la chiamata di Islam, conosciuto come "Raja Sherman", chiamato anche Prabhu Anka e Jaya King impero Mjabhit dell'Islam. Sultanato del Brunei sforzi ha portato al richiamo dell'Islam alla diffusione dell'Islam al di fuori dell'isola di Borneo, fino a raggiungere le isole delle Filippine, Corea del sud. Tuttavia, quando i portoghesi sbarcarono Malaga 1511, Brunei ha giocato un ruolo chiave nella diffusione dell'Islam nella regione

Radicare Islam in Brunei nel XVI secolo, e una ragazza del Brunei più grandi moschee nel 1578, visitò la Spagna viaggiatore Alonso Beltran, descrivendolo come un edificio di cinque piani in acqua. E 'probabile che i cinque piani simboleggiava i cinque pilastri dell'Islam. Nel giugno dello stesso anno, la Spagna ha distrutto la moschea.

 Influenza europea ha comportato l'eliminazione del Brunei come una potenza regionale, che ha combattuto una breve guerra con la Spagna Brunei, che gli spagnoli occuparono la capitale del Brunei, ma la guerra finì con la vittoria del Brunei, nonostante la perdita di un numero del suo territorio. E ha raggiunto il picco del Sultanato del Brunei debolezza nel XIX secolo, quando Brunei perso la maggior parte dei suoi governanti bianchi di re Sraouk, motivo per cui nel fatto che il Brunei è una piccola zona ed è divisa in due aree separate. Brunei divenne un protettorato britannico nel 1888 fino all'anno 1984, e occupata dal Giappone tra il 1941 e il 1945 durante la seconda guerra mondiale. Ho un mini-rivoluzione contro la monarchia nel 1960, ma mettere l'assistenza del Regno Unito, e sapeva di questo evento una rivoluzione del Brunei. Rivoluzione è stata una delle ragioni del fallimento del federale, Borneo del Nord, ma anche influenzata in parte dalla decisione del Brunei di recedere dal federale malese
 Brunei Darussalam consiste di due parti con una superficie totale di 5.766 km2 (2226 miglia quadrate). Live il 77% della popolazione nella parte orientale del Brunei, mentre circa 10.000 persone vivono nella zona montagnosa sud-orientale (Regione Timborong). La popolazione totale di 428 000 (2010) 130 000 dei quali vive nella capitale, Bandar Seri Bkawan

Altre grandi città sono la città portuale e la città Mwaura produttori di petrolio, la Siria e il suo villaggio vicino Kuala Belet. Ci ha emesso la Banga dal territorio della billetta un gran numero di espatriati dovuta al Centro di servizi olandese Royal Shell e di alloggio e di intrattenimento della British Army. Park è situato Jerodong che è molto famoso parco di divertimenti nella zona ovest di Bandar Seri Bkawan. Brunei si trova all'interno del territorio della maggior parte dell'ecosistema foresta pluviale di pianura del Borneo, che copre gran parte dell'isola, ma ci sono anche aree di foresta pluviale interno montuoso

 Clima del paese è il clima della foresta pluviale tropicale. La temperatura media annua è di 27,1 gradi (80,8 gradi Fahrenheit), con una media Apr-MAG 27,7 gradi (81,9 gradi Fahrenheit) e la media OTT-Dic 26,8 gradi (80,2 gradi Fahrenheit

 Brunei Darussalam lanciato nel luglio del 2009 contorno marchio nazionale ", Brunei Halal", che permette ai produttori in Brunei e altri paesi a utilizzare marchio Brunei vecchi per aiutarle a penetrare i mercati ricchi nei paesi in cui grandi numeri di consumatori musulmani.

 Sulla base della percezione dell'uso del Sultanato di Brunei vecchio brand per i consumatori per garantire la conformità aziendale musulmani con le leggi relative agli insegnamenti islamici rigoroso. Brunei mira anche a costruire fiducia nel brand attraverso strategie che garantiscano la sicurezza dei prodotti halal e rigoroso rispetto delle norme che disciplinano la provenienza delle materie prime e processi di produzione, trasporto, logistica e distribuzione

 Credeva che la vecchia marca del Brunei è il primo tentativo riuscito di segnare il vecchio mestiere globale sarebbe generare entrate attraverso la potenziale commerciale per soddisfare le esigenze dei consumatori musulmani nel mondo. Istituita una nuova società di proprietà del governo a nome del Brunei e ad essere abbondante la sua azienda di marca Brunei vecchio. Abbondante è entrata in una joint venture con la islamico Brunei International Investment Company e Kerry Logistics Co., Ltd. con sede a Hong Kong per la formazione dei cibi Alghanim internazionali. Al Ghanim Internazionale d'uso del marchio Brunei vecchio. Ai produttori e che desiderano utilizzare il marchio per arrivare primi sul marchio storico del Brunei (o certificato che indica il processo di corrispondenza e di macellazione del patrimonio della Shariah), attraverso il Ministero degli affari giuridici del cibo halal Sezione di Controllo. Essi possono quindi contattare Ghanem per il marchio