Hello to you with the son of the Nile

Tourism, history, archeology, Karnak Temple, Egyptian tourism, tourists historical, global tourism, Luxor Temple, the Temple of Abu Simbel, beach tourism, Tourism Islands, Ramses II, Nefertiti, Cleopatra, the Tower of Pisa, the Eiffel Tower, the pyramid, the Sphinx, Tourismwinter,

الأحد، 5 يونيو، 2011

Turismo a Istanbul / Turchia

Istanbul (pronunciato [ʔist ˤ ɑmbu l ː], turca moderna: Istanbul; e turco-ottomano: Istanbul [Istambul]), ed è storicamente conosciuta come Bisanzio e Costantinopoli e Istanbul e Islambol è la più grande città della Turchia e la quinta città più grande al mondo in termini di popolazione, con una popolazione di 12,8 milioni di persone sono inoltre a Istanbul "grande città", ed è visto come il centro culturale della Turchia, economica e finanziaria

  Si estende su una zona della città si trovano 39 distretti provincia di Istanbul sul Bosforo e circondato il porto naturale conosciuto come il "Golden Horn"(in turco: Halic o Altın Boynuz) che si trova nel nord ovest del paese. La città si estende lungo la sponda europea del Bosforo, noto come "Tracia", e la parte asiatica, o "Anatolia"e, quindi, l'unica città al mondo situata su due continenti

Questa è stata la capitale per un certo numero di stati e imperi nel corso della sua lunga storia, è stata la capitale dell'Impero rumena (330-395), l'Impero bizantino (395-1.204 e poi di anno 1261 fino all'anno 1453), l'impero latino (1204-1261), e l'impero ottomano (1453-1922, nella maggior parte di queste fasi, era la città un'aura di santità, come era la sua importanza religiosa come grande quando la sua popolazione e paesi vicini, era una città importante per i cristiani che hanno convertito l'impero bizantino, la religione cristiana, prima che si trasforma per diventare la capitale del califfato islamico a partire dal 1517 fino al dissoluzione dell'Impero Ottomano nel 1924

Istanbul è stata scelta come la capitale di una cultura comune europea per il 2010, ed i monumenti storici sono stati aggiunti prima, nel 1985, l'elenco dei siti patrimonio dell'umanità dell'UNESCO

Visibile scavare un tunnel attraverso la creazione di Marmara, che arriverà tra la sezione europea e asiatica di Istanbul, antico insediamento umano a partire dall'età neolitica, sotto la porta "Winnie Ka پ i " (in turco: Yenikapi). Studi hanno dimostrato che la colonia di nuovo al settimo millennio aC, prima che consiste del Bosforo, e questo indica che la penisola di Istanbul è stato abitato fin dal periodo è molto più antica di quanto si pensasse, e si trovano in effetti la colonia primitiva, un certo numero di strumenti e mestieri della vita quotidiana

Le tribù traci nel periodo tra il XIII e ateo secolo aC, la creazione di colonie, vale a dire: "ad Ai os گ"e "Seemstra"nel "palazzo" la corrente (in turco: Sarayburnu) nei pressi del Palazzo di Topkapi, sulla sponda asiatica, è stato trovato gli artigiani nella posizione in cui vi era una città di "Calcedonia" vecchie, risalenti al periodo del rame è la città di cui sopra in questo luogo per mano dei coloni greci, dalla città di "Megara" nel 685 aC. m, e ai Fenici, li aveva preceduti a questo sito dall'inizio del il primo millennio aC, dove fondarono il primo impianto commerciale in questo paese

 Istanbul, la data di inizio effettivo, secondo molti storici, intorno al 660 aC., Quando il Almigarrion coloni, sotto la guida del loro "pizze", fondò la città di Bisanzio da parte europea del Bosforo. Entro la fine del secolo, la popolazione aveva fondato la città fortificata nel "palazzo" Graduate, nella stessa zona, che è stato costruito nelle colonie di "ad Ai os گ"e "Seemstra", cioè quando il Palazzo di Topkapi e Santa Sofia, ora la città fu assediata dall'imperatore romano "Septimus Severo "nel 196, dopo si alleò con il governatore della Siria" Caio Bsisenyos Naijir "che si erano ribellati contro l'impero e fu poi sconfitto, e ha subito gravi danni in seguito. Rinviato il Patriarca "Severo di Antiochia" a Bisanzio dopo le devastazioni a causa dell'assedio romano, e presto la città riacquistò il suo splendore e la prosperità del passato, dopo essere stato licenziato dall 'Imperatore per un breve periodo il nome di "Ogusta Antonina", dopo che suo figlio

 La posizione geografica di Bisanzio può richiamare l'attenzione di Costantino I nel 324, dopo aver affermato di aver visto un sogno, profeticamente ha mostrato la posizione della città; storici dicono che la vera ragione dietro l'affermazione di Costantino in questa profezia, è una vittoria fondamentale per l'Imperatore "alerios ڤ Licinio"nella battaglia di Uskudar sullo Stretto di Bosforo il 18 settembre anni 324, una battaglia che pose fine alla guerra civile tra gli imperatori di abbonati alla pena, ha stabilito in via definitiva sui resti del "sistema di governo del popolo delle quattro", nel periodo in cui la città di "Nicomedia" (in greco: Νικομήδεια), noto come il "Izmit" è ora , la più antica città rumene e il più alto affare e dopo la battaglia di sei anni, cioè nel 330, divenne formalmente Bisanzio la nuova capitale dell'impero rumena, e ha cambiato nome in "Costantinopoli"qualsiasi "città di Costantino

 Dopo la morte dell'imperatore "Teodosio I"l'anno 395, l'impero fu diviso tra i suoi figli in modo permanente, Costantinopoli divenne la capitale dell'Impero Bizantino o Impero Orientale. È stato il sito di Costantinopoli tra i continenti di Europa e Asia, oltre ad essere sede di una delle dinastie più reale, al momento, ha reso un hub per il commercio internazionale, e centro culturale e una grande civiltà nella regione

La cultura Impero bizantino greco in modo chiaro e inequivocabile, e più tardi divenne la spina dorsale della nazione cristiana romana ortodossa, è stato naturale, quindi, che adornano la capitale, molte delle chiese, la grande importanza a livello mondiale, come la Basilica di Santa Sofia, che era la più grande cattedrale del mondo fino alla conquista islamica della città e ancora la sede del Patriarca di Costantinopoli, capo spirituale della Chiesa ortodossa orientale, situata nella provincia di "Lighthouse" di Istanbul

Istanbul si trova nella regione nord-occidentale di Marmara in Turchia, che è diviso in due parti separate dallo stretto del Bosforo, che rende la città si trova su due continenti, allo stesso tempo, in quanto si trova nella parte occidentale dell'Europa, mentre la parte orientale si trova in Asia. L'esecuzione del territorio cittadino limiti 1,830.93 chilometri quadrati (707 miglia quadrate), durante l'esecuzione della zona di assemblaggio o urbano provincia di Istanbul, una superficie di 6.220 km quadrati (2.402 miglia quadrate).

 Istanbul si trova vicino al guasto Nord Anatolica, che va da nord Anatolia e l'accesso al Mar di Marmara, dove lo scontro delle placche africana ed eurasiatica gli uni agli altri tutto il tempo. Ciò ha causato l'errore con molti dei terremoti devastanti della regione nel corso della storia Nel 1509 un terremoto ha provocato un enorme tsunami attraversato il dighe della città e distrutto più di 100 moschee e 10.000 persone eliminate dalla popolazione. Nel 1766 danneggiata una moschea, Abu Ayyub al-Ansari, soprattutto grazie alla forte scossa di terremoto

   Così come il terremoto avvenuto nel 1894 ha portato al crollo di molte sezioni del grande mercato coperto. Il 17 agosto 1999, un terremoto ha avuto il suo focus nella città di Izmit vicino, e ha portato alla morte di 18.000 persone e spostando molti dei risultati sono stati disastrosi per tutti questi terremoti a causa della intensità ed edifici Trass e le condizioni di costruzione dei poveri. Sismologi dire la possibilità di un altro terremoto, le sue dimensioni fino a 7,0 gradi entro il 2025.

 Istanbul, c'è un clima mite come in tutta la regione di Marmara, ma per la posizione unica del clima della città è considerato un "passaggio clima" Si trovano in mezzo tra le regioni con clima oceanico sul Mar Nero, il clima è umido penisola continentale privati​​, i Balcani, il clima mediterraneo

Questo si riflette nella diversità dei modelli climatici sulla diversità delle piante, come i diversi tipi di piante e alberi unici per ogni area sulla apparecchio nel suo complesso si trova in questa regione e la provincia di Istanbul è una delle province pochi in Turchia, in cui il questa funzione. Può essere trovato un gran numero di piante Alooruceperep area ambientale, nella parte settentrionale della città, in particolare, sulla costa del Mar Nero, dove viene continuamente clima umido. La vegetazione mediterranea, la diffusione nelle regioni meridionali, in particolare nelle Isole dei Principi, l'unica regione di Istanbul, che è dominato da questo tipo di impianto

 Le foreste sono umide temperate di latifoglie miste area vitale delle normative ambientali e dominante nella penisola di Istanbul, e di queste foreste sono parte del sistema dei Balcani boschi misti, che a sua volta appartiene al settore della Alooruceperep ambientale situato nel Territorio del Nord, quello vecchio. Gli esperti dicono che la Direzione generale delle foreste della Turchia, che il 44% della provincia di Istanbul è coperto da foreste

 Istanbul sfida Jhettiha di asiatici ed europei umido Gaptin single-sex Kadimte il Patto, nota come la giungla asiatica come "Forest Omadag, "La foresta europea definisce come "la Foresta di Belgrado," e questi sono i polmoni della città e Algabtan statuto Mtnevsha. Ancora possibile trovare una foresta di lunga data, nel cuore di Istanbul, oggi, e che sulle rive del Bosforo. L'albero di specie di quercia più diffusa in città e dintorni, e dal 3 tipi in gran parte comuni, vale a dire: l'inglese, quercia, quercia Allati, e rovere ungherese. E 'anche faggi comune a est, che si sviluppa nelle regioni settentrionali vicino alla costa del Mar Nero

 Istanbul superiore ad alcuni paesi europei, come il Regno Unito, in termini di diversità delle piante, compreso quello in cui quasi 2500 il mio tipo di alberi e piante. Aggiungete a ciò, in questo senso che la città è sede di un quarto di dieci mila specie di piante comunale distribuito in Turchia, e alcune di queste specie, è limitata nella sua esistenza su questa città appena sotto le altre parti del mondo

Istanbul è caratterizzato da clima mite, anche se si verificano nella zona di transizione climatica tra le aree in cui il clima oceanico e le zone dominate da clima mediterraneo. Hanno spesso una calda estate a Istanbul e livelli di umidità sono elevati, e le temperature nei mesi di luglio e agosto a circa 28 ° C (82 ° F). L'inverno è più freddo e umido, e spesso cadono attraverso la neve, e la temperatura media in questo capitolo a 5 ° C (41 ° F). In primavera, tempo autunnale moderato e cadere qualche pioggia sporadica, ma il clima in questo periodo resta piuttosto stabile durante il giorno, è possibile che il passaggio dal freddo al caldo, l'altro giorno, notti fresche Vtkon sempre il tutto

 Essere sempre elevata umidità della città, che fa sentire che l'aria è pesante su di sé. La percentuale di umidità annuale Istanbul al 72%, in quanto è il tasso di umidità più secondo in Turchia, la percentuale di figure pioggia all'anno a 843,9 millimetri (33 pollici e il numero di giorni che si verifica quando la pioggia la stagione estiva 152 giorno più lungo più della siccità dell'anno, ma è possibile che condito con alcuni giorni di pioggia, e le piogge estive sono sporadici, ma pesante, nella maggior parte dei casi

  Istanbul ha assunto la sua lunga storia come un sito noto che la fusione di culture e razze diverse. Come conseguenza di questo, ora può essere trovato su un numero di moschee, chiese, templi, palazzi, castelli e torri nel centro storico della città, che è stato costruito in diverse fasi del tempo nelle mani del popolo e più persone. Alcune di queste caratteristiche attratto milioni di turisti ogni anno ad Istanbul, è diventato un simbolo importante della città

 Le Isole dei Principi, situato nel Mar di Marmara a sud della mia parte "punizione" e "Pendik," punto di riferimento meta di turisti, e il fatto che essi contengono alcune polarizzazione fattori di comfort in materia di asilo e di rilassamento, come palazzi, l'Impero Ottomano, in base allo stile tradizionale moderno e il modello di nuova arte, che i sultani stipati per la pausa dalla difficoltà di governo durante il tardo Ottocento e primi Novecento. Fattori di polarizzazione e anche carri trainati da cavalli, mentre la macchina non è consentita la presenza di una di queste isole, e offrono specialità ristoranti di pesce. Possono accedere a queste isole con traghetti o autobus, autostrade marine. Il numero nove Isole dei Principi isole, di cui 5 sono abitate

 A Istanbul, un certo numero di centri commerciali storici, artisti del calibro di: il grande mercato coperto (1461), mercato Mahmud Pasha (1462), e il mercato egiziano o il pepe di mercato (1660). Inaugurato il primo centro commerciale moderno della città nel 1987, che è "Mostra Village Padre " (in turco: Galleria Ataköy), seguita da l'apertura di un gran numero di centri negli anni successivi, come "White Center " (in turco: Akmerkez) nel 1993, un centro commerciale che ha vinto il premio di "miglior centro commerciale d'Europa" e "miglior centro commerciale del mondo", conferito dal Consiglio internazionale dei Centri Commerciali (ICSC), centro commerciale Metro City); Centro Sisli culturale e commerciale (2005), che è la più grandi centri commerciali in Europa; Center Canyon Shopping (2006), che ha vinto il premio per il miglior progetto architettonico per l'anno 2006. A Istanbul, due centri commerciali dedicati a consumatori con i salari alti, sono il centro Istnet Park (2007) e il Centro per Nishan Tashi (2008), dove non mostra solo le due varietà e costose marche

 Spread a Istanbul, diversi ristoranti e europeo-Est Asiatico così come i ristoranti locali e altri ristoranti che offrono vari tipi di piatti di cucina internazionale. La maggior parte dei pub e bar nella zona di Beyoglu storico della città, le aree circostanti di Independence Avenue. Al Viale della galleria di sopra della storica famosa cosiddetta "Fiori corridoio" (in turco: Cicek Pasaji) quando il numero di bar e ristoranti, e risalgono a creare questo corridoio al diciannovesimo secolo, e che dal greco Ingegnere "Christakis Zowerevos Effendi", che fu costruita sulle rovine del "teatro di Naum "è stato inaugurato nel 1876. Nella stessa zona si trova anche via "Ni esidh ڤ" I ristoranti sono adiacenti gli uni agli altri.

 Le barre possono essere trovate in altre aree storiche intorno al "passando per il tunnel", e "moschea Vine Street." Ha restituito alle autorità competenti della rinascita di alcuni vecchi quartieri che circondano il Viale dell'Indipendenza negli ultimi anni, con vari gradi di successo; di questi quartieri, "Street Algeria" (in turco: Cezayir Sokağı) situato vicino alla secondaria Galatasaray, che la gente riguardo ad essere chiamato "strada francese" (In francese: La Rue Française per la sua impressione della natura francofona, dove ci sono un sacco di bar, caffetterie e ristoranti che suonavano musica dal vivo come in ristoranti, caffè, tipico francese

 Istanbul è famosa per i suoi ristoranti anche competente a rendere i piatti della Marina. I ristoranti più famosi dove il mare sono quelli che si trovano sulle rive del Bosforo e il Mar di Marmara a sud della città, nonché una serie di famosi ristoranti sulle isole del mare dei grandi principi isole, e vicino all'entrata nord del Bosforo dalla zona del Mar Nero

 Ci sono un sacco di locali notturni, ristoranti, bar e caffè che offrono Albazachp performance musicale diretta in tutta la città. Il numero di questi luoghi destinati al divertimento di estate in particolare, dove a volte trasmessi per fare un'offerta a cielo aperto a causa dell'intensità del pubblico. Mostra la più grande concentrazione di locali notturni, ristoranti e bar, oltre a gallerie d'arte, teatri e cinema, nei dintorni di ciascuno: Avenue d'Indipendenza, l'obiettivo, il medico, e il villaggio dei giudici. Il Mlhea "Babel" e "No ira پ" Situato nella zona di Beyoglu, le discoteche più famose meta invernale ed estiva

 L'estate più importanti discoteche tengono all'aperto comprendono una serie di quelle sulla riva del Bosforo, come i parchi a tema: "Sortie", "Reina", e "Anjelique" nel quartiere di Oortakwe nello stesso quartiere situato barra di avanzamento offre elevate prestazioni per la musica di jazz conosciuto come "Jazz Bar Q".

 Host compito teatri in concerti Istanbul per cantanti e orchestre del mondo, e più importante di questi teatri: il campo di Istanbul nel quartiere di corso, e il campo il modo in cui la realtà secco del Bosforo così come vi è un "Forest Park" (in turco: Parkorman) nelle vicinanze di un corso, che ha ospitato la cerimonia di premiazione M T ڤ I 2002, ed è una delle aree più importanti in cui concerti si tengono le celebrazioni diretto ed entusiasta della stagione estiva