Hello to you with the son of the Nile

Tourism, history, archeology, Karnak Temple, Egyptian tourism, tourists historical, global tourism, Luxor Temple, the Temple of Abu Simbel, beach tourism, Tourism Islands, Ramses II, Nefertiti, Cleopatra, the Tower of Pisa, the Eiffel Tower, the pyramid, the Sphinx, Tourismwinter,

الخميس، 2 يونيو، 2011

Il turismo nella città di Meknes / Marocco

La città di Meknes si trova nel nord del regno, circa 140 km a est della capitale marocchina di Rabat, la capitale del-Meknes Tafilalt che comprende il mandato di Meknes e l'occupazione del territorio di fronte e l'occupazione dei territori di Ifrane, Khenifra, Errachidia. Una popolazione di circa un milione di persone

Questa regione, che copre una superficie di 79.210 quadrati Kelmtr qualsiasi occupa circa il 11% del totale del suolo marocchino. Una varietà di terreni e clima, è la patria di questa regione, secondo le statistiche 1994: il 73% del totale della popolazione del Marocco. La città di Meknes è diviso in due parti e la nuova città tra cui la vecchia città e la città di Meknes si trova al crocevia di rotte commerciali che collegava a più destinazioni, facendone una zona di transito e la stabilità di lunga data, che ha guadagnato una grande importanza quando i governanti successive del Marocco

 Costruito questo monarca città alta Moulay Ismail, alla fine del XVII secolo per essere la capitale del suo regno, e esperti in edilizia e la creatività, portando sulle mani del personale tecnico che ha costruito le porte enormi e come emerge dalla terra, così come le pareti infinite circostante Bastblatt e grandi magazzini, ha tracciato le Ismail Moulay stesso le linee principali dei palazzi e giardini, laghetti e va un lungo cammino per raggiungere le aspirazioni della vasta superiorità è stata sempre sogni. E Meknes è una delle quattro capitali storiche del Regno del Marocco

== == implicazioni
Uno dei più grandi effetti che stupire i turisti Bab Mansour mosaici enorme Bnqoucheh famoso e il Palazzo Reale tomba Bosoarh antiche di Moulay Ismail, un impianto di perforazione moschea, Sidi Othman, l'università e il palazzo, che è un museo di arte marocchina
Meknes, ricca in quanto racconta la storia di talèd mura, torri ed è stato accreditato con la storica Hmok imponente catena montuosa dell'Atlante e le montagne che la circondano Zerhoune di ogni mano. La città di Meknes, la città della civiltà arabo-islamico e la storia tesoro

 Forse i monumenti storici sono stati stazionati all'interno delle sue mura è un testimone per l'accusa, era radicata nella profondità della storia, l'autenticità di questa città. E Bosoarha, torri e giardini, palazzi e moschee e il loro ruolo e Sagayatea, Bassahatha e minareti e moschee, Bzwayaha e vicoli, costumi e tradizioni della sua popolazione è un museo vivace e un testimone vivente della storia del presente

Quali persone meritano di diventare il riconoscimento della comunità internazionale del patrimonio umano universale. Si nota fin dall'inizio che l'attuale posizione di quasi tutti i monumenti storici a Meknes è buona, grazie alla cura continua, che è diventato il loro brindisi. E il grande lavoro che ha fatto il cortile di Bab Mansour ALJ spazio culturale ed espositivo della durata di Caruaq di Belle Arti, come la porta Alruah Rabat e Marrakech Bab Doukkala, ognuno di noi merita una menzione

Caratterizzato da clima Meknes mite in estate tende ad essere freddo in inverno, e Ifrane il vantaggio Wailfully sulle montagne più importante che i turisti Ilqubha per la "Svizzera dell'Africa" a causa di uno scenario Viladtha belle come le montagne, "Alpi" Butlugea e alberi Albasagh, dispone anche di un centro sciistico nel Monte Mcleven (2000 m ) e Harry (1.600 metri), oltre alle città di Azrou, Khenifra noti per essere i centri di antica e tradizionale per la pesca, la caccia e la montagna di salute Bmnachhma Besnaathma

 La città è situata un'area di terreno agricolo, al crocevia delle rotte commerciali che collegava a più destinazioni, diventando così una zona di transito e la stabilità di lunga data, specialmente nel Medio Evo, dove, che è emerso per la prima volta, metropolitane, e quindi in tempi moderni, come la capitale delle capitali più importanti che hanno giocato un ruolo importante nella storia dell'Occidente musulmano

 Di stanza con l'avvento della città fiorì, e ci sono stati alcuni quartieri i più importanti Casbah Almoravid "Takart" come carpentieri costruirono una moschea, circondato le mura della città alla fine del loro regno. Il quartiere è ancora un luogo vicino alla moschea costruita dai carpentieri di stanza più antichi quartieri della città. Sotto la città combinata era urbana prospera dove l'espansione della Grande Moschea in epoca di Mohamed Al-Nasser (1199-1213), e dotare la città di acqua da un sofisticato sistema dall'occhio "Takma"per soddisfare le esigenze del, moschee bagni e annaffiature anche conosciuto come il Patto, l'emergere di nuovi quartieri come al-bagno nuovo ispirato da Mr. Ahmed Bin Khadra

Durante la città Patto Almareni ha visto la stabilità di molti andalusi, che è venuto a Meknes, dopo la caduta dei principali centri dell'Andalusia. Marini ha costruito Sultan Abu Yaqub Yusuf (1269 - 1286 m) al di fuori della borgata Almudbnp non deteneva, a meno che la moschea conosciuta ritorno Balala. Secondo la definizione di oliva Mcnasp costruire scuole Filalp vecchio maestro, la scuola e Albuananip invertire la scuola, e moschee come una moschea, una moschea, Blue Lampone, e il Tesoro della Grande Moschea e Marstan la nuova porta e di un peduncolo bagno

 Nell'era della tomaia, in particolare durante il periodo del regno del Sultano Moulay Ismail, la città riacquistò il suo status di capitale dello stato, quindi sapevo periodi più fiorenti della sua storia. Gli edifici sono stati costruiti fuori di natura religiosa come una moschea e una moschea porta Alberdeiin Zaytuna Moschea di Sidi Said, e suggeriscono che questi fari moschee tramite il metodo di decorare l'impatto di Sa'di e chiaro. Oltre a palazzi ed altri edifici importanti, è stato il Sultano Moulay Ismail, la costruzione della grande casa sui resti della Marinid Kasbah e parte della città vecchia

 Ha inoltre completato diversi giardini (Searawip - Soane), e stalle per cavalli, silos per cereali e serbatoio per la fornitura di acqua distretti, e ha preso le mura della città costellato da numerosi grandi torri urbane e le porte di un kebab storico Mansour e Bab Alberdeiin

Vicino a queste porte preparato diverse stazioni di alberghi e il resto provenienti da zone remote, ma i mercati erano ordinato e definito dal tipo di mestiere o industria, come la falegnameria di mercato, fabbro e del mercato. La città di Meknes Bhesap zona e la molteplicità di edifici storici, mura della città, dove avvolta Moulay Ismail mura che si estende lungo 40 km, punteggiata da una serie di ampi settori della città e torri

 Meknes area agricola caratterizzata da abbondanza di alberi di ulivo, che approfittano di un sacco di volte e l'estrazione di petrolio, e l'olio d'oliva Almknasi note le sue qualità e purezza, e la gioia
Come pure la regione è famosa per i suoi vigneti e che si caratterizza per la qualità e viene esportato capitali europee
La città di Meknes, in Marocco le città di colture più produttive, dato il clima giusto e l'abbondanza di acqua piovana

Importanti aree

* Quando calda: la moderna zona commerciale della città
* Antique Market Ahudam Square e il vecchio
* Alahbul. Giardini costruito da Moulay Ismail
* Città Vecchia: che si trova all'interno della vecchia cinta muraria che fu costruita dal sultano Moulay Ismail, è più famosi punti di riferimento: i coltelli e Street Alroamazin
* Zaytuna moschea, che è una delle più antiche moschee a Meknes, in Marocco, in generale, che conserva il carattere originale
* Albuananip scuola. Che è venuto fuori di centinaia di studiosi e recitatori e predicatori
* Palazzo del Sultano Ismail Alaoui

  
     .