Hello to you with the son of the Nile

Tourism, history, archeology, Karnak Temple, Egyptian tourism, tourists historical, global tourism, Luxor Temple, the Temple of Abu Simbel, beach tourism, Tourism Islands, Ramses II, Nefertiti, Cleopatra, the Tower of Pisa, the Eiffel Tower, the pyramid, the Sphinx, Tourismwinter,

السبت، 4 يونيو، 2011

Turismo, sull'isola di Rodi / Grecia

Porta lo stesso nome come la città dell'isola in cui si trovano, la città più importante in essa. Situato nella punta nord-orientale dell'isola fino ad ora circa 17 km dalla costa turca.
Il numero di residenti della città ora a 60.000 persone, e quindi è la più grande città dell'isola di Rodi e le isole del Dodecaneso, che è anche la più grande città del Sud Egeo, dove la capitale amministrativa della popolazione su questa area, la città di Hermopolis
Rhodes ha anche il resto delle isole del Dodecanneso una importante posizione strategica tra Europa, Africa e Medio Oriente ne fanno un luogo per la convergenza di civiltà nel corso della sua lunga storia, dove è stata accertata, che fu abitata fin dall'epoca Alniuleci (circa 4000 aC) ..

Istituita la città di Rodi nel 408 aC. M. In altre città come Lindos e Kamiros, e fiorì rapidamente passato come un periodo d'oro durante i successivi tre secoli della sua esistenza, che è stato costruito tra il 304-293 aC. M. Colosso di Rodi, una delle sette meraviglie del mondo e che rappresentava il dio del sole Helios in piedi all'ingresso del porto dove la nave passava sotto. La città ha poi un sistema di rete fognaria e di acqua convenuto quanto segue aggiornato da Almhns Ieybodamos.
 
Continua prosperità della città durante il periodo in modo che lo stato rumeno divenne il centro del romano e un importante centro per le arti e le scienze, credevano che l'apostolo Paolo, dove si fermò durante il suo terzo missionario

 Nel Medioevo la città divenne parte dell'Impero bizantino, e sono stati esposti di volta in volta alle invasioni musulmane. Dopo le crociate dei Cavalieri dominato Alhospittalier Era il 1307. Due anni più tardi, Papa Clemente V al possesso dell'isola, che si protrasse per due secoli successivi, in modo resistito alla città ferocemente tentativi ottomano ripetuti di controllarlo a causa delle fortificazioni forte, e la base per un attacco a navi mercantili dell'Impero Ottomano fino al 1522, dove assediata dal sultano ottomano Solimano il Magnifico durante l'assedio aspiranti Rodi (1522), in modo che non poteva aprire, ma ha raggiunto alla fine di un accordo con il Alhospittalier Cavalieri di partire per la popolazione di libertà religiosa e le gocce di loro tributo e lascia libertà per i Cavalieri di lasciare la città, per diventare sotto l'influenza ottomana, e che è stato a partire dal 1523.

L'Italia occupò la città nel 1912 con il resto delle isole del Dodecaneso ed è stato fondato nel 1923 colonia MASMI Isole del Mar Egeo italiano, e ha contribuito alla presenza in Italia nel restauro dei monumenti antichi della città.
Registrato la città in Grecia nel 1948 e dopo la Seconda Guerra Mondiale

 * Città di Rodi Alkarosaitip: e una delle città Alkarosaitip più perfetto in Europa in termini di punti di riferimento, strade e quartieri, per cui è diventato dal 1988 un sito patrimonio mondiale classificazione dell'Unesco contenenti elementi architettonici dei Bizantini in più fasi, i Cavalieri, e gli Ottomani.
* Palazzo del più grande maestro: fu sede dei Cavalieri del più grande maestro Alhospittalier, che lo ha portato sull'isola.
* Moschea di Salomone: una moschea risalente all'Impero Ottomano.
* Amboise Gate: una porta della città vecchia
 * Rodi Acropoli: Acropoli, una città greca, e comprende alcuni degli effetti di quel periodo.
* Porto di Rodi: un luogo dove c'era al suo interno una statua del Colosso di Rodi, ed ora è chiamato il Mandhiraki Port (Mandraki).
* La città ha una squadra di calcio giocando nella divisione greca terzo ASA e Bao Diagoras di Rodi Rodhus
 * Ci sono consolati nella città di 13 paesi, in considerazione del suo significato storico.
* collegato alla città attraverso la sua porta con la maggior parte dei principali porti della Grecia.
* Legato alla città attraverso Diagoras International Airport che si trova a una distanza di 14 chilometri della città, la maggior parte delle città greche, e l'aeroporto riceve voli da aeroporti europei durante la stagione turistica